A1/A2 – Comprensione del testo e produzione scritta – Ti racconto il mio Natale

Ciao,

Mi chiamo Antonio. Ho diciassette anni e vivo in Sicilia, a Catania. Per noi italiani le festività natalizie sono molto importanti.

Tutto inizia giorno 8 dicembre, il giorno dell’Immacolata Concezione. In quel giorno tutti gli italiani iniziano ad addobbare le loro case con l’albero di Natale, il presepe e gli altri addobbi. Completiamo tutto in uno o due giorni: l’unica cosa che non mettiamo nella grotta del presepeè Gesù Bambino, in attesa della sua nascita.

Dopo il giorno dell’Immacolata Concezione tutti gli italiani si affrettano per comprare i regali: solitamente si fanno i regali solo ai bimbi più piccoli, agli altri si regala solo un piccolo dono.

Per chi è credente, nove giorni prima di Natale quasi tutte le chiese d’Italia organizzano la “Novena”, un ciclo di preghiere che ci preparano alla venuta di Gesù. Solitamente (usually) ogni anno mia nonna frequenta le chiese nel periodo della Novena, ma quest’anno non può, perché si è rotta la gamba (leg) in un incidente. Tuttavia (however) la mamma è andata in chiesa (church) e ha pregato per la nonna.

Di solito il 23 dicembre tutte le scuole e molti uffici sono chiusi, poiché (because) tutti si preparano per festeggiare (to celebrate) il Natale. Il 24 sera, la sera della Vigilia di Natale, ci si riunisce in famiglia a casa, davanti (in front of) l’albero di Natale per trascorrere (to spend) del tempo insieme e scambiarsi i regali. Che sfortuna! Quest’anno non ho ricevuto il trenino che avevo chiesto a Babbo Natale. Il 25 dicembre, visto che siamo in Sicilia, si mangia tanto: solitamente a casa mia mangiamo pizze, scacciate, pasta al forno, polpettone, e del pesce.

Domani è il 26 dicembre ed è il giorno di Santo Stefano. Tutte le famiglie o gli amici si riuniscono per fare una “scampagnata” o una gita fuori porta.

Esercizio 1. Rispondi alle domande (Vero/ Falso/ Non detto)

  1. Antonio non vive in Italia / Falso
  2. Il Bambin Gesù viene messo nel presepe giorno 8 dicembre / Falso
  3. La Novena si svolge a casa davanti il presepe / Falso
  4. La nonna e la mamma sono andate alla Novena insieme quest’anno / Falso
  5. Il 24 dicembre è la Vigilia di Natale / Vero
  6. La cena del 24 dicembre si chiama “Cenone” / Vero
  7. L’uomo che porta i regali ai bambini si chiama “Babbo Natale” / Vero
  8. Antonio ha ricevuto come regalo di Natale ciò che aveva chiesto / Falso
  9. Giorno 25 dicembre non si mangia a pranzo / Vero
  10. Il 26 dicembre in tutte le case si tolgono le decorazioni natalizie. / Falso

Esercizio 2. E tu come trascorri solitamente il Natale? (Scrivi un testo di 50-75 parole)

Non faccio qualcosa di speciale durante il Natale. Preferisco stare a casa e leggere un libro in quei giorni. Di solito prepariamo la cena. Molti armeni vanno in chiesa il 31 dicembre. Ma la maggioranza preferisce restare a casa. Il mio tempo preferito in quel giorno è ricevere i regali.

Esercizio 3. Collega i nomi alle definizioni

  1. Albero di Natale – albero con decorazioni natalizie (luci, palle, nastri, stella, puntale)
  2. Presepe – riproduzione artigianale della Natività di Gesù
  3. Scampagnata – gita fuori porta
  4. Novena – ciclo di preghiee di nove giorni che ci prepara alla venuta di Gesù
  5. Babbo Natale – uomo che porta i regali
  6. Cenone – grande pasto che si svolge il giorno della Vigilia
  7. Panettone – dolce tipico natalizio con canditi e uvetta
  8. Pandoro – dolce tipico natalizo con zucchero a velo di sopra
  9. Renna – animale che trascina la slitta di Babbo Natale
  10. Regalo – dono
  • a. animale che trascina la slitta di Babbo Natale
  • b. riproduzione artigianale della Natività di Gesù
  • c. gita fuori porta
  • d. dolce tipico natalizio con canditi e uvetta
  • e. dolce tipico natalizo con zucchero a velo di sopra
  • f. albero con decorazioni natalizie (luci, palle, nastri, stella, puntale)
  • g. grande pasto che si svolge il giorno della Vigilia
  • h. dono
  • i. ciclo di preghiee di nove giorni che ci prepara alla venuta di Gesù
  • l. uomo che porta i regali

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Start a Blog at WordPress.com.

Up ↑

Create your website with WordPress.com
Get started
%d bloggers like this: